Followers

Meringhe

Io le faccio quando avanzo gli albumi da qualche altra preparazione. Perché buttarli? Le meringhe sono così buone...
Ingredienti:

2 albumi
120 g circa di zucchero
Qualche goccia di limone
½ cucchiaino di maizena (facoltativo)

Procedimento:

Montare a neve gli albumi con qualche goccia di limone. Aggiungere poco per volta lo zucchero (meglio se zucchero a velo), e un po' di maizena per renderle più friabili, sempre continuando a montare. Lo zucchero dovrebbe pesare circa il doppio del peso degli albumi.
Quando gli albumi montati a neve resteranno nel contenitore anche capovolgendolo, allora saranno della giusta consistenza. Trasferirli nella tasca da pasticcere e formare le meringhe direttamente sulla teglia del forno foderata con carta oleata.
Mettere in forno con programma ventilato a 70-100° e lasciare cuocere finché non si saranno asciugate completamente. La cottura varia a seconda della misura, se sono piccole un’oretta può bastare, per meringhe grandi a volte sono necessarie anche due ore. È possibile lasciare aperto il forno per fare uscire l’umidità (basta incastrare un cucchiaio di legno nello sportello, così resterà una fessura. Nei forni di nuova generazione non è indispensabile).
Una volta cotte, tiratele fuori dal forno e lasciatele raffreddare completamente.
Potrete ora divertirvi con le decorazioni. Io le preferisco col cioccolato fondente, e un simpatico sorriso!


5 commenti:

  1. scusa, ma non sei mica la Vale che divide la sua vita con il mitico Grattastinchi? Siamo sempre noi Helga e Magali

    RispondiElimina
  2. il post di prima probabilmente non è stato pubblicato, ti facevamo i complimenti (al massimo li leggi due volte e non fanno mai male) per il tuo blog colorato, ma molto chic e per le tue ricette che ci avvolgono piacevolmente nell'atmosfera natalizia. Helga e la pelosotta Magali

    RispondiElimina
  3. Grande Vale

    RispondiElimina
  4. Ciao Vale, come sei brava a cucinare!!!Le tue ricette fanno venire l'acquolina in bocca solo a vederle!!!!!!!!!!!
    Grazie per aver visitato il mio blog.
    Lo strudel di mele lo proverò nei prossimi giorni....lo adoro!!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Che brava, io in cucina sono tremenda, qualche dolcetto a volte lo faccio, ma poche cose.
    Da me troverai piuttosto maglia uncinetto e lavoretti del genere, ma sarò felice di averti tra le mie lettrici.
    Qualche sana lezione di cucina non mi farà male :0))
    A presto

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...