Followers

Doppia mousse cioccolato e menta


Prima della ricetta, voglio condividere con voi il piacere di ricevere un pacco da un'azienda... La prima azienda con cui il mio blog ha iniziato a collaborare.

Questa mattina è arrivato il postino e mi ha consegnato un pacco gigante da il Molino Chiavazza, azienda che ha sede in provincia di Cuneo e produce farine e preparati per dolci.

Non ci crederete...ma mentre aprivo il pacco ero emozionata, il mio primo pacco!

 Un grazie di cuore a il Molino Chiavazza!


Ecco il contenuto

2 preparati per torte
1 preparato per mousse al cioccolato
1 preparato per budino al cioccolato
1 preparato per crema pasticcera
Farina manitoba
Farina 00
Farina antigrumi
Farina per pane di segale
Farina per pane ai cereali
Semolino

Che spettacolo... con cosa inizio?

Ora la ricetta.
Visto che non avevo lievito di birra, non avevo voglia di uscire a comprarlo, e avevo promesso al mio fidanzato di non fare dolci per un paio di settimane (ovviamente non so mantenere certe promesse), ho scelto una preparazione veloce, a cui ho aggiunto un po' di fantasia e altri ingredienti, ed ho ottenuto un piccolo dolcetto per la cena, e per onorare la collaborazione appena instaurata! Vi piace?

Ingredienti:

1 busta di preparato per mousse al cioccolato il Molino Chiavazza
125 ml di latte
1 tazza di panna da montare
5 gocce di estratto di menta piperita di Pancalieri (Essenzialmenta)
1 cucchiaino di docificante dietetico (ahahahaha...perché noi siamo a dieta)
poco latte
un foglio di gelatina
4-5 cucchiai di zucchero per il caramello

Procedimento:

Preparare la mousse al cioccolato come indicato sulla confezione il Molino Chiavazza (ho usato solo 1 busta, quindi 125 ml di latte).

Mettere in acqua fredda un foglio di gelatina per 4-5 minuti, strizzarla e scioglierla in un po' di latte caldo (un paio di cucchiai di latte).

Montare la panna con il dolcificante e 3 gocce di estratto di menta. Aggiungere la gelatina sciolta nel latte caldo e montare ancora qualche minuto.

Mettere le due mousse in una coppetta e fare raffreddare in frigo per un paio d'ore.

Preparare il caramello sciogliendo in un pentolino lo zucchero, e aggiungendo 2 gocce di estratto di menta, versare il caramello su un foglio di carta forno, componendo le forme che preferite, e lasciare raffreddare.

Guarnire le coppette e servire!

6 commenti:

  1. ...ank'io sono a dieta....ma a guardarlo è buonissimo...magari più in la proverò a farlo...grazie comunque

    RispondiElimina
  2. Ma...ma..ma...sei un'artista!!Davvero complimenti Vale...la decorazione è superlativa!!!
    Psss...posso permettermi di darti un consiglio per l'utilizzo del semolino?prova a fare gli gnocchi alla romana...e leccati i baffi(è un modo di dire,lo so che non ce l'hai..ahahah)...e fammi sapere... ;-)

    RispondiElimina
  3. Mannaggia..me lo stavo dimenticando un'altra volta...mi prendo il tuo bannerino!!!

    RispondiElimina
  4. Buona questa farina, io la uso per il pane bianco (manitoba, tipo 0, e semola . Viene un pane bello soffice e croccante (che sembrano in antitesi ma non lo sono affatto).
    Devo provare la farina nera, per il pane nero ma non la trovo facilmente.
    Magari la provi tu per me.

    RispondiElimina
  5. ciao valeria, anch'io ho ricevuto alcuni omaggi chiavazza...complimentiii!! ho aggiunto il tuo blog alla lista, grazie e a presto ;)

    RispondiElimina
  6. Ciao Valeria! Lieta di conoscerti e grazie di essere passata dal mio "giardino"! Complimenti per quelle deliziose coppette..sono anch'io a dieta...da qualche anno!! Caio a presto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...