Followers

Mini quiche ai carciofi

Per chi come me è ghiotto di quiche, ecco un'idea per non mangiarne troppa: una mini quiche monodose!
Io uso gli stampi per crostatine così non mi privo del piacere della quiche, e non rischio di farne una troppo grande e poi esagerare con le calorie...







Ingredienti (per due miniquiche):

2 carciofi
mezzo rotolo di pasta sfoglia pronta
due cucchiai di panna acida da cucina
due cucchiai di parmigiano grattugiato
due cucchiai di fontina o gruyere grattugiato o a fette sottili
prezzemolo
uno spicchio d'aglio
sale e pepe qb
1 cucchiaio di olio evo

Procedimento:

Pulire i carciofi togliendo le foglie più esterne, le spine e la barba. Lavarli, tagliarli a fette molto sottili, e cuocerli in padella con uno spicchio d'aglio vestito, un cucchiaio d'olio e uno di acqua, sale e pepe per una decina di minuti.

A fine cottura aggiungere il prezzemolo, la panna acida, i formaggi grattugiati e cuocere a fiamma bassa ancora un paio di minuti.

Ritagliare la sfoglia della dimensione appena più grande degli stampini, sistemarla con la sua carta da forno (ritagliata) negli stampi, e spolverarla con un pizzico di farina che servirà ad assorbire l'umidità in cottura.

Adagiare all'interno della sfoglia i carciofi, coprire, se si vuole, con qualche ritaglio di sfoglia, e informare a 180-200° per 20 minuti con forno ventilato.

Volendo fare una quiche grande, si può usare l'intero rotolo di sfoglia, 8-10 carciofi, una confezione intera di panna e aumentare a piacere la dose di formaggi. Buon appetito, e non mangiatela tutta da soli!

1 commento:

  1. Che bella idea!Monoporzione è ancora piu' bella...e poi con i carciofi...mhhh...che buona!!!!Brava Vale!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...