Followers

Vellutata di cavolo rapa con mentuccia e pecorino

Un'altra scoperta dell'ultimo periodo è il cavolo rapa: mai visto a Torino! Eppure ho letto che in Italia è distribuito, ma pare che si trovi soprattutto al sud. Eccolo qui.


Si può mangiare sia crudo sia cotto, e dopo averlo assaggiato in insalata, ho provato a fare una vellutata che ho inventato al momento. Ottimo risultato!



Ingredienti:

1 cavolo rapa
1 spicchio d'aglio
un peperoncino
olio evo
mentuccia fresca o essiccata
3-4 cucchiai di pecorino a porzione
brodo vegetale
sale, pepe

Procedimento:

Soffriggere leggermente l'aglio e il peperoncino nell'olio evo, senza farli dorare. Appena inizieranno a sprigionare un buon profumo, aggiungere il cavolo rapa tagliato a tocchetti.

Lasciare insaporire qualche istante, togliere l'aglio e il peperoncino, coprire d'acqua, aggiungere un pizzico di mentuccia, un dado vegetale e lasciare cuocere. Io l'ho cotto in pentola a pressione, e sono stati sufficienti 10 minuti dal fischio.

Spegnere il fuoco, togliere il brodo in eccesso e passare al mixer.

Mettere la vellutata nei piatti, coprire con il pecorino grattugiato, macinare un po' di pepe nero e gratinare al grill qualche minuto.

Servire con pane bruscato e olio evo. Un sapore sorprendente!

Con questa ricetta partecipo alla raccolta "Se non è zuppa è pan bagnato" proposta da 
Le ricette di Minù



3 commenti:

  1. ma che aspetto ha un cavolo di rapa? lo cercherò! cmq sia cavolo e pecorino sono un'accoppiata perfetta!!
    baci baci
    Vero

    RispondiElimina
  2. Sei la Vero che conosco? Registratiiiiii!!! Comunque ti ho accontentata, ho messo la foto del cavolo rapa.

    RispondiElimina
  3. Mai visto il cavolo rapa! La tua zuppa è davvero invitante, complimenti ;-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...