Followers

Sushi... dolce!

Non è quello che sembra! Niente pesce, niente riso e niente alga! Ma allora, cos'è? Un sushi. Sì, però è dolce.
Avevo trovato delle immagini con questo simpatico dolce, ma nessuna ricetta. Così ho inventato la ricetta pur di riuscire ad imitarlo! Non è stato velocissimo, devo ammetterlo... ogni crema richiede del tempo, il pan di spagna si deve raffreddare, e per 15 rotolini ci ho messo... mezza giornata! Ma sono soddisfatta: il risultato è stato molto apprezzato.



                            

Ingredienti:


Per la base:
Pan di spagna per rotoli a massa leggera (quadrato, per semplificare il taglio)


200 gr di uova
60 gr di farina
80 gr di zucchero

Procedimento:

Separare i tuorli dagli albumi. Montare a neve gli albumi. Montare i tuorli con lo zucchero per almeno 15 minuti, incorporare la farina setacciata e parte degli albumi e mischiare bene. Aggiungere il resto degli albumi mescolando con una spatola dal basso verso l'alto. Lavorare fino ad ottenere un composto soffice ed omogeneo. Versare in una teglia imburrata e infarinata e cuocere a 180° con forno statico per 15-20 minuti. (dipende dal forno, controllare con uno stecchino). Sformare e lasciare raffreddare su una griglia.


Per farcire:
Crema lemon orange curd (vai al post della ricetta)
Crema al tè verde bancha (vai al post della ricetta)
Crema ganache con cioccolato bianco puro bianco extrafine Venchi, alla menta di Pancalieri Essenzialmenta
Crema ganache al cioccolato puro fondente extra 56% Venchi

Procedimento per la crema ganache alla menta:

Pesare lo stesso peso di panna da montare e cioccolato bianco (ho usato 125 gr di entrambi). Portare quasi a ebollizione la panna, aggiungere il cioccolato bianco a pezzi e lasciare sciogliere completamente. Aggiungere 2 gocce di olio essenziale di menta piperita di Pancalieri Essenzialmenta. Mettere il contenitore a bagnomaria freddo e iniziare a montare il composto con un battitore elettrico. Quando sarà ben sodo la crema è pronta.

Procedimento per la crema ganache al cioccolato fondente:

Uguale al precedente, ma si aggiunge fondente a pezzi al posto del bianco, e non si mette l'essenza di menta.

Per fare l'effetto alga:
Granella di nocciole
Cioco Caviar Venchi
Menta piperita secca Essenzialmenta
Granella di mandorle

Per fare l'effetto uova di lompo:
gelatina colorata e aromatizzata (acqua, zucchero, aroma, fogli di gelatina)

Per guarnire il piatto:
Zenzero candito
Crema al tè verde bancha

Procedimento per il sushi


Tagliare a listarelle sottili (2 mm) il pan di spagna.

Bagnare con sciroppo di acqua e zucchero e volendo un po' di liquore (alchermes per quelli con la crema lemon orange curd, amaretto per il cioccolato fondente, sciroppo normale per menta e tè verde).

Spalmare un sottile strato di crema, adagiare un pezzo di frutta e arrotolare delicatamente il pan di spagna.

Spalmare un sottile strato di panna montata su tutta la circonferenza e passare il rotolino nella granella scelta. Guarnire con un fruttino o del cioccolato fuso.

Servire in un piatto da sushi con cioccolato fuso (con un po' di liquore) al posto della salsa di soia, crema al tè verde bancha al posto del wasabi, e zenzero candito.

I miei abbinamenti:


- crema al tè verde e mirtillo con granella di cioccolato Choco Caviar
- crema al tè verde e mirtillo con menta piperita secca (sbriciolata molto fine)
- crema lemon orange curd con ribes e menta piperita
- crema lemon orange curd con fragola e menta piperita
- crema lemon orange curd con fragola e cioccolato
- crema lemon orange curd con ribes e granella di nocciole
- crema ganache alla menta con fragola e cioccolato
- crema ganache menta con ribes e menta piperita
- crema ganache al cioccolato fondente con mango
- crema ganache cioccolato fondente con pera e nocciole
- crema ganache cioccolato fondente con fragola e mandorle

Tanto tempo per prepararli, pochi minuti per vederli finire, ma è un piacere!
Buon divertimento!

Con questa ricetta partecipo al contest 100% originale di Tagli e Intagli

11 commenti:

  1. Semplicemente geniale! Bravissima!

    RispondiElimina
  2. S-T-U-P-E-N-D-I!!!...questi sushi li mangerei al volo...a differenza di quello vero...non mangio pesce crudo!!! Bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  3. Sono rimasta a bocca aperta...sono favolosi!!!
    e che fantasia!!!super-bravissima Vale!!Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Che bellissima idea!
    Bravissima geniale
    baci Anna

    RispondiElimina
  5. io nn amo il sushi,ma questo mi prende per la gola!!!

    RispondiElimina
  6. ciao! invito te e i tuoi lettori a partecipare al contest di Japan the Wonderland intitolato "Dolci dal mondo"! partecipate numerosi... ^^

    http://japanthewonderland.blogspot.com/2011/02/il-1-contest-dolci-dal-mondo.html

    RispondiElimina
  7. FANTASTICI.. d'aspetto son bellissimi e immagino siano anche buonissimi!
    complimenti!
    ciao
    Paola

    RispondiElimina
  8. Posso dire che sei un genio?!!
    Una tavolozza strepitosa, laboriosa sì...ma veramente sorprendente, se mi trovassi davanti qualcosa di simile non mi tratterrei dall'andare in cucina a scoprire chi è l'artista che l'ha ideata!!!

    Bellissima, grazie della tua partecipazione!

    Un abbraccio, Fabi

    RispondiElimina
  9. Ho scoperto il tuo blog, mentre guardavo in giro per gli aggregatori che letture aveva avuto la mia ultima ricetta...e facendo una ricerca ho scoperto che abbiamo avuto un'idea molto molto simile.
    Giuro che non avevo ancora visto questo post...quanto è piccolo il mondo :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...