Followers

Focaccia pomodorini e origano

Qualche giorno fa ho finito di leggere un libro molto carino di Gianrico Carofiglio, "Né qui, né altrove". La storia è ambientata a Bari, e anche non essendoci mai stata, mi sembrava di percorrere le strade della città, di incontrare le persone descritte, di sentire gli odori... Il libro lo consiglio vivamente, l'autore scrive molto bene, sa giocare bene con le parole, è ironico, raffinato. Ma è proprio sugli odori che vorrei tornare...
Ad un certo punto descrive così bene la focaccia pugliese, che non ho potuto fare a meno di sbavare finché non sono finalmente riuscita a farla. Eh, si.. non è facile essere golosi...
Questa vorrebbe somigliare alla focaccia pugliese, ma non può perché non avendo la farina di grano duro come da ricetta originale, ho usato quella di grano tenero per pizza. Non che il risultato non sia piaciuto... forse è merito della farina che ho usato, quella dei Molini Rosignoli per pizza, ma il risultato è stato eccellente! Ce la siamo fatta fuori tutta a cena! Ho usato la teglia a cuore di Guardini.


Ingredienti:

150 g farina 00 per pizza Molini Rosignoli
50 g farina manitoba Molini Rosignoli
160 g acqua
mezza bustina lievito secco
4 g sale
pomodorini san marzanino
origano
olio evo

Procedimento:

Mischiare il lievito e le farine. Sciogliere il sale nell'acqua tiepida e versarla sulla farina. Impastare a lungo, aggiungere un cucchiaio di olio e continuare ad impastare. 

L'impasto resta molle, molto diverso da quello del pane. Mettere in un contenitore con dell'olio, e lasciare lievitare coperto in luogo caldo per un paio d'ore.

Una volta lievitato, versare una manciata di pangrattato sulla superficie in modo da fare assorbire l'olio in eccesso, capovolgere l'impasto nella teglia oleata, e allargare l'impasto.

A parte tagliare a metà i pomodorini, condirli con olio evo, sale e origano, e disporli nell'impasto.

Lasciare lievitare ancora un'ora, poi infornare a 220° per 20-25 minuti.

Sfornare e servire tiepida o fredda.

Con questa ricetta partecipo al contest de La cucina accanto


_____________________________________________
For English speaking friends

Focaccia with cherry tomatoes and oregano


A few days ago I finished reading a book of Gianrico Carofiglio very nice, "Neither here nor elsewhere". The story takes place in Bari, and even if I've never been there, I seemed to walk the streets of the city, meet the people described, to smell the same smells ... I highly recommend the book, the author writes very well, knows how to play well with the words, it is ironic and refined. But I really want to go back on smells...
At one point he describes so well the white pizza made in Puglia, that I could not help but drool until I finally managed to do it. Oh yes .. is not easy to be greedy ...
This one would resemble the "focaccia" made in Puglia, but can not be, because not having the whole wheat flour as wanted in the original recipe, I used the normal flour for pizza. Not that the result did not like ... We ate the whole pizza for dinner! I used the heart mold Guardini.

Ingredients:

150 g flour 00 for pizza Molini Rosignoli
50 g flour manitoba Molini Rosignoli
160 g water
½ package dry yeast
4 g salt
cherry tomatoes 
oregano
extra virgin olive oil

Procedure:

Mix the yeast and flour. Dissolve salt in warm water and pour into the flour. Knead for a long time, add a tablespoon of olive oil and continue kneading.

The dough is soft, very different from that of bread. Place in a container with oil, cover and let rise in warm place for a couple of hours.

Once risen, pour a handful of breadcrumbs on the surface in a way that absorb excess oil, flip the dough into greased baking dish, and expand the dough.

Chop tomatoes in half, season with olive oil, salt and oregano, and place them into the dough.

Let rise another hour, then bake at 220° for 20-25 minutes.

Remove from oven and serve warm or cold.

2 commenti:

  1. Che delizia!!! Bravissima :)

    RispondiElimina
  2. focaccia ... bella idea per un bel picnic! Complimenti, come sta Patato? Baciotti e ronron Helga e Magali

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...