Followers

Risotto allo champagne

(English version below)


Questo risotto è davvero particolare. A casa non amiamo particolarmente lo champagne, e per non portare fino all'anno prossimo due bottiglie che Marco ha ricevuto a Natale, ho pensato al risotto, e ripeterò presto l'esperimento, ho trovato la mia interpretazione per questa festosa bevanda.
Questo piatto si presta bene alla cena di San Valentino, le bollicine mettono sempre allegria, e con quello che avanza potrete sempre fare qualche brindisi...
Come sempre ho usato riso Acquerello, e il risultato è stato ottimo, di consistenza morbida ma con il riso al dente, saporito, e bello caldo fino alla fine. 

Io ho cercato di farlo light essendo a dieta (lo champagne aumenta già da solo le calorie), quindi ho messo poco parmigiano, ma voi potete esagerare perché sta benissimo e dà un risultato ancora più cremoso.

Ingredienti per 2 porzioni piccole:
(in genere si calcolano 100 g a testa, ma la mia dose di riso e pasta è di 60 g)

160 g di riso
1 cucchiaio di olio evo
1 cipolla piccola (io ho usato un trito di cipolla, carota e sedano che preparo e metto in freezer)
mezza bottiglia di champagne
qualche mestolo di brodo vegetale
2 cucchiai di parmigiano grattugiato (o anche di più)
sale, pepe qb

Procedimento:

Soffriggere leggermente la cipolla nell'olio, quindi aggiungere il riso e lasciar tostare un paio di minuti.

Aggiungere tutta la dose di champagne e lasciare assorbire lentamente. Proseguire la cottura aggiungendo brodo vegetale caldo, ne basterà qualche mestolo in quanto il riso sarà già quasi cotto quando avrà assorbito lo champagne. Se il sapore vi sembra troppo agro, aggiungete un cucchiaino di zucchero, io l'ho fatto ed è risultato perfetto.

A fine cottura aggiungere il parmigiano e mantecare qualche minuto. Regolare di sale e pepe e servire.

Risotto and champagne

This risotto is really special. At home we don't love champagne, and not to bring until next year two bottles that Mark has received at Christmas, I thought to try the risotto, and I will soon repeat the experiment, I found my interpretation for this festive drink.
This dish is good for Valentine's dinner, bubbles always bring happiness, and what you left you can always make some drink toast ...
As always I used rice Acquerello, and the result was excellent, with a soft consistency but with the rice al dente, tasty, hot until the end.

I tried to do a light version, being on a diet (the champagne alone already increases the calories), so I put a little parmesan cheese, but you can overdo it because it looks great and gives a result even more creamy.

Ingredients for 2 portions small:
(usually calculated 100 g per head, but my share of rice and pasta is 60 grams)

160 g of rice
1 tablespoon of extra virgin olive oil
1 small onion (I used a chopped onion, carrot and celery that I prepare in advance and put in the freezer)
half a bottle of champagne
a few ladles of vegetable broth
2 tablespoons grated Parmesan cheese (or more)
salt and pepper to taste

Procedure:

Fry the onion gently in oil, then add the rice and allow to toast a couple of minutes.

Add the entire amount of champagne and let it absorb slowly. Continue cooking, adding hot vegetable broth, a ladle by time, as the rice is almost cooked when it has absorbed the champagne. If the flavor seems too sour, add a teaspoon of sugar, I did and found perfect.

When cooked, add the Parmesan and stir a few minutes. Adjust salt and pepper and serve.


Copyright© all rights reserved



5 commenti:

  1. Con tutti questi risotti fai la mia felicità!! :D

    RispondiElimina
  2. Ottimo!!
    troppo buono è il mio preferito!
    baci

    RispondiElimina
  3. bella questa versione del riso allo champagne!!
    fortunatamente solo per due dosi altrimenti se lo devi fare per tanti vai in fallimento!!!!!
    ciao baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi hi, hai ragione! Per tanti un bel risottino alla parmigiana può andare... Ma io questo l'ho fatto solo perché non volevo più vedere in giro la bottiglia che ci hanno regalato a Natale, non sapevo proprio dove metterla ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...