Followers

Salmone allo champagne e kumquat con quinoa e dadolata di carciofi e sedano rapa

(English version below)


Una ricetta adatta ad un regime dietetico per un piatto unico buono e completo. Il salmone in genere non è consigliato, perché è un pesce molto grasso, ma qui a Losanna lo trovo sempre freschissimo, e mi piace così tanto che una volta alla settimana lo mangio volentieri... è ricco di omega tre, e i grassi del pesce non sono dei più temibili. Insomma, consigliato o no dalla dieta io lo mangio e sto bene! E non sarà certo lui a vanificare tutti i sacrifici :)

In questa ricetta l'ho cotto con un po' di champagne, la solita bottiglia che avanzava dal risotto che ho fatto qualche settimana fa, e l'ho abbinato ad un cereale e alle verdure. Vi consiglio di provare questa ricetta perché a noi è proprio piaciuta!

Ingredienti:

300 g di salmone (due tranci)
uno spicchio d'aglio
1 cucchiaio di olio evo
3-4 kumquat (cosiddetti mandarini cinesi)
mezzo bicchiere di champagne (o vino bianco)
prezzemolo, timo limone, mix di erbe per il pesce
sale qb

per la quinoa:
120 g di quinoa
300 ml di acqua

per la dadolata:
2 carciofi 
un pezzo di sedano rapa
1 spicchio d'aglio
sale, pepe qb

Procedimento:

Lavare il salmone, asciugarlo e passarlo in padella in cui avrete scaldato l'olio con l'aglio. Bagnare con lo champagne, aggiungere le erbette e i kumquat tagliati a rondelle.

Portare a cottura lentamente e regolare di sale.

Nel frattempo preparare la quinoa mettendola in una pentola con l'acqua fredda e portando il tutto a ebollizione. Dopo circa 12-15 minuti la quinoa avrà assorbito tutta l'acqua e sarà cotta.

Per la dadolata, pulire i carciofi, liberarli dalle foglie più dure e da spine e peluria, e tagliarli a fettine. Pulire il sedano rapa, e tagliarlo a cubetti.

Scaldare l'aglio con un po' d'olio in una padella, aggiungere la dadolata e lasciar cuocere a fuoco vivace aggiungendo poca acqua se necessario.

Regolare di sale e pepe, senza cuocere troppo le verdure, in modo da lasciarle croccanti. 

A questo punto potete assemblare il piatto come più vi piace, io l'ho costruito in modo simmetrico, facendo due rettangoli di quinoa con il coppapasta e sistemando al centro il salmone e ai lati la dadolata, vi piace?

Salmon champagne and kumquats with quinoa and diced artichokes and celeriac

A recipe to a suitable diet for a single pot good and complete. The salmon is generally not recommended, because it is a very fatty fish, but here in Lausanne I find always fresh, and I like it so much that I eat once a week ... it is rich in omega 3 and fatty fish and are not the most fearsome. In short, recommended by the diet or not, I eat and I'm fine! And it will not be in vain all my sacrifices :)

In this recipe I have cooked with a little champagne, bottle that advanced from the risotto I made a few weeks ago, and I have combined with a cereal and vegetables. I recommend you try this recipe because we liked it very much!

Ingredients:

Salmon 300 g (two slices)
a clove of garlic
1 tablespoon of oil extra virgin
3-4 kumquats (called Chinese mandarins)
half a glass of champagne (or white wine)
parsley, lemon thyme, mix of herbs for fish
salt to taste

for quinoa:
120 g of quinoa
300 ml of water

for the vegetable cubes:
2 artichokes
a piece of celery
1 clove of garlic
salt and pepper to taste

Procedure:

Wash the salmon, dry it and pass it in a pan in which you have heated the oil with the garlic. Moisten with champagne, add the herbs and kumquats, cut into rounds.

Cook slowly and adjust salt.

Meanwhile, prepare the quinoa by putting it in a pot with cold water and bringing to a boil. After about 12-15 minutes the quinoa has absorbed all the water and is cooked.

For the cubes, clean the artichokes, remove them from the harder leaves and thorns, and the toughest hairs, and cut into slices. Clean the celeriac and cut into cubes.

Heat the garlic with a little oil in a pan, add the diced and cook over high heat adding a little water if necessary.

Adjust salt and pepper, without overcooking the vegetables, so leave them crunchy.

At this point you can assemble the dish as you like, I have built in a symmetrical manner, making two rectangles with the quinoa using a coppapasta placing the salmon in the center and sides of the cubes, do you like?


Copyright© all rights reserved

10 commenti:

  1. sarà anche adatta ad un regime dietetico, ma sembra golosissima! :)

    RispondiElimina
  2. adoro il salmone...e questo piatto ricchissimo lo divorereiiiiii!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al primo contest del blog Fiore di Cappero dal titolo "AL CONTADINO NON FAR SAPERE COME E' BUONO IL FORMAGGIO CON LE PERE" (http://www.fioredicappero.com/2012/01/ecco-il-primo-contest-di-fiore-di.html)

    RispondiElimina
  4. Bellissimo ed elegante piatto!! bravissima un'abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Quanti ingredienti particolari in questa ricetta deliziosa!! Sicuramente molto gustosa e da provare...Un bacio!

    RispondiElimina
  6. Bella presentazione per questo piatto a dir poco delizioso!Brava!Ciao

    RispondiElimina
  7. è un'opera d'arte non è un piatto ...dev'essere delizioso

    RispondiElimina
  8. meravigliose e delicatissimo piatto

    RispondiElimina
  9. Sono rimasta incantata .. che artista!

    RispondiElimina
  10. Un piatto raffinatissimo, complimenti Vale!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...