Followers

Spezzatino di soia alla pizzaiola

(English version below)


Di sicuro non è un piatto per tutti i gusti, ma vi assicuro che è da provare! A me la soia piace, e la alterno volentieri alla carne, al pesce e a proteine di altro tipo, per il piacere di variare la mia dieta. Questo è il modo in cui la cucino più spesso, il sugo la rende sfiziosa e saporita, e l'origano le dà un buon profumo.

Ingredienti (2-3 persone):

140 g di spezzatino di soia secco
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di sugo alle olive Mutti
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
sale, pepe qb
origano qb

Procedimento:

Reidratare la soia in acqua tiepida per un quarto d'ora. Scolarla.

Scaldare 1 cucchiaio di olio evo in una padella, con uno spicchio d'aglio, quindi aggiungere i due sughi, un po' di sale, e lasciare insaporire qualche minuto.

Aggiungere un piccolo mestolo di acqua calda, quindi la soia scolata. Mescolare bene e cuocere col coperchio per circa venti minuti.

Aggiungere acqua se necessario.

Una volta cotta, regolare di sale e pepe, rimuovere l'aglio, aggiungere un abbondante pizzico di origano e servire con contorno di verdure. 

Pizzaiola soy stew

It certainly is not a dish for everyone, but I assure you that it is to try! I like soy, and I'm happy to eat it alternately  to meat, fish and other proteins, for the pleasure of changing my diet. This is the way that I cook more often, the tomato sauce makes it tasty and savory, and oregano gives it a nice smell.

Ingredients (2-3 people):

140 g of dry soybean stew
1 clove of garlic
1 cup tomato puree Mutti
2 tablespoons of tomato sauce with olives Mutti
1 tbsp extra virgin olive oil
salt and pepper to taste
oregano to taste

Procedure:

Rehydrate the soy in warm water for fifteen minutes. Drain it.

Heat 1 tablespoon oil in a pan, with a clove of garlic, then add the two sauces, a bit 'of salt, and cook a few minutes.

Add a small ladleful of hot water, then drained soybeans. Mix well and cook with the lid for about twenty minutes.

Add water if necessary.

Once cooked, season with salt and pepper, remove garlic, add a generous pinch of oregano and serve with vegetables.


Copyright© all rights reserved








2 commenti:

  1. Ricetta particolare ma sicuramente per variare qualche volta ci vuole...me la segno!
    Un bacione e buona giornata, GG ;-)

    RispondiElimina
  2. Insolita come ricetta, sicuramente da provare!Ciao

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...