Followers

Bonbons al cioccolato

(English version below)


Questi bonbons li ho aggiunti alla torta di Hello Kitty e ai mini cupcakes che vedrete prossimamente. In verità alla torta erano in qualche modo legati dalla nascita, e ora vi racconto anche il motivo.

La torta di Hello Kitty era un mud cake al cioccolato, torta buonissima e morbidissima, che richiede una particolare attenzione al momento di sformarla perché è anche molto delicata, e si rompe facilmente. Ecco, appunto. Mentre sformavo la mia deliziosa e profumata mud cake, ancora calda, ecco che l'ho... sformata. In pratica mentre la giravo su una griglia, devo aver fatto un movimento strano e la torta si è completamente frantumata, sulla griglia. Così con i santi del cielo che scendevano a vedere perché li invocassi con tanto fragore, ho avuto la mia illuminazione: questa torta non andrà buttata, e non finirà nemmeno tutta nel mio stomaco nella prossima mezz'ora, anche se la tentazione l'ho avuta... Farò dei cake pops senza stecco, da servire negli stessi pirottini dei mini cupcakes. Ed eccoli qui i miei bonbons al cioccolato. Il resto della torta l'ho mangiata a colazione, e anche un po' dopo colazione il giorno dopo... rompere una torta così buona durante la dieta è un'incitazione al peccato, e allora perché resistere? Diciamo che avevo perso 6 Kg fino a prima della torta (da dicembre) e dopo la torta non mi sono pesata, lo rifarò tra un paio di giorni... sono convinta che se la bilancia non lo viene a sapere non se ne accorgerà nemmeno ;)

Vi lascio la ricetta e vi auguro una buonissima domenica!

Ingredienti (a occhio):

latte condensato 
arancia candita in sciroppo Toschi
Cioccolato Kroccant Fabbri
farina di cocco 
fiorellini in pdz

Procedimento:

Sbriciolare la torta con le mani, aggiungere il latte condensato e impastare fino ad ottenere un composto compatto. Formare le palline posizionando al centro un pezzo di arancia candita, infilzarle con uno stuzzicadenti e lasciarle riposare in freezer per un quarto d'ora. 

Nel frattempo scaldare il cioccolato Kroccant immergendo il barattolino in acqua calda, quindi versarlo in un bicchierino.

Recuperare le palline di torta e passarle una per una nel cioccolato, che col freddo indurirà immediatamente. Passarle nel cocco e lasciarle raffreddare in piedi, infilzando lo stuzzicadenti in un polistirolo. 

Una volta che saranno ben solidificate, rimuovere lo stuzzicadenti ruotandolo un po', e posizionare i bonbons nei pirottini.

Decorare a piacere.
Chocolate bonbons

I've added these bonbons to the Hello Kitty cake and mini cupcakes that you will see shortly. In truth, the cake and the bonbons were somehow related by birth, and now I tell you the reason.

The Hello Kitty cake was a chocolate mud cake, soft and delicious cake, which requires special attention when unmold it because it is also very delicate and easily broken. Here, indeed. While I unmolded my lovely and fragrant mud cake, still warm, here that I ... deformed. In practice while I was turning it on a grid, I must have made a strange movement and the cake has completely broken apart on the grill. So with the saints in heaven who came down to see the reason why I was calling them with so much noise, I had my enlightenment: this cake will not be thrown, and will not end even in my stomach throughout the next half hour, although the temptation was so big ... I will make the cake pops without a stick, to serve in the same cups of mini cupcakes. And here they are, my chocolate bonbons. The rest of the cake I ate for breakfast, and a little bit also after breakfast, the next day ... break a cake so good when you are on a diet is an incitement to sin, so why to resist? Let's say I had lost 6 kg up to the moment before eating the cake (from December) and after the cake I did not weigh me, I will refer in a couple of days ... I am convinced that if the balance doesn'tt know, it don't even notice ;)

Ingredients (eye):

condensed milk
candied orange syrup Toschi
Chocolate Kroccant Fabbri
coconut flour
flowers in pdz

Procedure:

Crumble the cake with your hands, add the condensed milk and mix until mixture is compact. Form the balls placing in the middle a piece of orange peel, pierce with a toothpick and let them rest in the freezer for 15 minutes.

Meanwhile heat the chocolate Kroccant immersing the box in hot water, then pour into a glass.

Retrieve the balls of cake and pass them one by one into the chocolate, which harden in the cold immediately. Dip them in the coconut and let cool in vertical, poking a toothpick into a styrofoam.

Once they are well solidified, remove the toothpick turning a little, and place the bonbons in paper cups.


Copyright© all rights reserved





6 commenti:

  1. Della serie "non tutto il male vien per nuocere", soprattutto se si rimedia con questi bellissimi cake pops! Un giorno proverò anche io la mud cake: mi incuriosisce troppo!

    RispondiElimina
  2. gnammmmmmmmmm !!!! che bontà!!! bacioni <3

    RispondiElimina
  3. La settimana scorsa ho fatto la torta di compleanno per mia figlia, che a vedere il pan di spagna si è messa a pregarmi di farglielo mangiare subito invece di "torturarlo tagliandolo a strati e spalmandolo con la crema". Lei sarebbe stata felicissima ad avere una torta frantumata da mangiare subito. La soluzione che hai trovato è davvero golosa.

    RispondiElimina
  4. Mi prendo tutto il vassio gnammmmmm

    RispondiElimina
  5. L'importante che si rimedia a tutto! In fin dei conti ti sono venuti una meraviglia! Ciao

    RispondiElimina
  6. belli,buoni che dire, parlano da soli!!
    baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...