Followers

Melanzane con dadolata di pomodori in carta fata

(English version below)


In questi giorni di caldo afoso faccio davvero fatica a mettermi ai fornelli, e sono sempre alla ricerca di qualcosa che si prepari da solo, senza richiedere troppe attenzioni. Girovagando tra i vostri blog ho trovato questo spunto interessante, sul blog La cuoca dentro. 

La cottura in forno non mi preoccupa, tanto non mangiamo in cucina ma in sala, o direttamente sul balcone :) quindi l'importante è che il piatto si prepari in fretta e non mi obblighi a restare attaccata ai fornelli a controllare spesso la cottura... ed ecco il mio piatto veloce e saporito, da servire tiepido o freddo. Non trovando pomodori gustosi nemmeno in piena estate (il lato negativo di abitare da queste parti), ho approfittato dell'ottima dadolata ricevuta da Mutti, che si presta benissimo a queste preparazioni, ma anche a guarnire insalate e piatti freddi. 

Ingredienti:

1 melanzana
mezzo barattolo di dadolata di pomodoro Mutti o pomodori ciliegino maturi
sale, pepe, origano
olio evo
qualche foglia di basilico fresco (preso dal mio vaso sul balcone)
capperi

Procedimento:

Lavare le melanzane, tagliarle a metà nel verso della lunghezza, scavare leggermente la polpa e tagliare a tocchetti i pezzi tolti dal centro. Mischiare la polpa a tocchetti con la dadolata, aggiungere olio evo, sale, pepe, origano e capperi e usare il tutto per farcire le melanzane. 

Chiudere ogni mezza melanzana farcita in carta fata, e cuocere in forno per mezz'ora o più, con programma forno classico (statico) a 200°

Una volta cotte fate attenzione ad aprire la carta perché il vapore vi può ustionare! Servire le melanzane tiepide o fredde, decorate con qualche foglia di basilico fresco.



Con questa ricetta partecipo al contest di Ravanello Curioso




Eggplants with dished tomatoes

In these hot days I don't fancy to stay in the kitchen, and I'm always looking for something which could be cooked without requiring too much attention. Wandering to your blog I found this interesting cue, with eggplants.

Cooking in the oven does not bother me, we do not eat in the kitchen, but in dining room, or on the balcony :) so it is enough that the dish could be prepared in a hurry and do not force me to remain attached to the stove to check back often cooking. And here's my quick and tasty dish to serve warm or cold. Not finding tasty tomatoes even in the height of summer (the downside of living in these parts), I took advantage of the excellent diced received from Mutti, which lends well to these preparations, but also to garnish salads and cold dishes.

Ingredients:

1 eggplant
half can of diced tomatoes Mutti
salt, pepper, oregano
extra virgin olive oil
a few leaves of fresh basil
capers

Procedure:

Wash the eggplants, cut in half, remove a little bit of the flesh and the removed part in small pieces. Mix the flesh with the diced tomatoes, add olive oil, salt, pepper, oregano and capers and use it all to stuff the eggplants.

Close each half aubergine stuffed in fairy paper, and bake in the oven for half an hour or more, with traditional oven program (static) to 200 °

Once cooked, take care to open the paper because the steam can burn you! Serve warm or cold, decorated with a few leaves of fresh basil.



Copyright© all rights reserved



4 commenti:

  1. Si presentano benissimo,complimenti!

    RispondiElimina
  2. Ciao! noi le facciamo spesso, ma sempre al mircoonde! con quesot metodo di cottura vengono fuori diverse e comunque gustose!
    baci baci

    RispondiElimina
  3. Hanno davvero un bellissimo aspetto. Ti faccio i miei complimenti. Purtroppo io mangio in cucina e accendere il forno con questo caldo è un impresa un poco ardua, ma ne abbiamo per poco di queste temperature infernali e sono sicura che proverò questa ricetta tra qualche settimana o tra qualche mese. A presto, ottima ricetta.

    RispondiElimina
  4. ciao cara, ne approfitto per dirti che da me c’è una novità, ideata con Felicia: un nuovo contest facile facile e sano sano … qui c’è da divertirsi: regole elastiche, anche ricette vecchie, quante ricette vuoi e pure per email! Insomma ne vogliamo una valanga!! A presto un bacio dalla Ravanella http://ravanellocurioso.wordpress.com/2012/11/11/felici-e-curiosi-il-contest/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...