Followers

Le mie prime macchine da mangiare...


E se ti chiedono una porsche? Chiaro... gliela fai di pan di spagna!

Questa sfida non mi era ancora capitata, non avevo mai dovuto lavorare la forma già a partire dal pan di spagna, e considerando che le ho fatte entrambe con l'influenza... beh, allora posso essere soddisfatta. Diciamo che loro non sono al 100% perché io non ero al 100%. 

Tutto sommato non credo sia difficile fare queste macchinette, mi sono munita di un po' di foto di macchine e ci ho provato. La difficoltà è derivata dalle mie condizioni... raffreddore fortissimo, mascherina per proteggere le torte (e frequente lavata di mani con sapone betadine ogni volta che soffiavo il naso, in pratica dopo aver assemblato ogni singolo pezzo, schizzinosa come sono io e maniaca dell'igiene, non potevo certo rischiare la contaminazione delle mie creazioni) La sera ero veramente sfatta, ma le mie macchinette c'erano. Spero di non trovarmi più a lavorare in queste condizioni però perché l'energia che serve per fare queste torte è tanta, e bisogna essere in forma per dare il massimo!

Altra sfida... la mousse al lampone. E se i lamponi non li trovi? Allora usi la marmellata bio Rigoni di Asiago e la tua mousse sarà come quella di frutta fresca! Garantito.

Ecco il mio passo passo per queste torte. La blu è alla mousse di lamponi, la rossa farcita e ricoperta con ganache al cioccolato fondente.

Bagna di sciroppo alla vaniglia e latte
Farcia di mousse di lamponi


Mousse di lamponi:

400 ml di panna da montare
4 fogli di gelatina

Procedimento

Idratare in acqua fredda la gelatina, quindi scioglierla in un cucchiaio di marmellata riscaldata al microonde. 

Montare la panna, quindi amalgamare con la marmellata poco a poco usando una spatola. Lasciare in frigo qualche ora e usare per farcire le vostre torte.

Ecco qui:

Strato di marmellata

Strato di mousse


Chiusura torta e livellamento pds per fare il cofano



Aggiunta ritagli con mousse e marmellata ad ogni strato


Copertura con crema al burro e vaniglia per tenere la struttura








Et voilà. Vi sono piaciute?


And if they ask you a Porsche? You do it in sponge cake!

This was a new challenge for me,  I never had to work as early as the sponge, and considering that I've done both with the flu ... Well, then I can be satisfied. Let me say that they are not 100% because I was not 100%.

I think it is not difficult to make these machines, I took some photos of cars and I tried. The difficulty came from my conditions ... strong flu, mask to protect the cakes (and frequent washing of hands with soap disinfectant in practice after assembling each piece, as I am picky and crazy for hygiene, I could not risk contamination of my creations). At the end I was truly destroyed, but my machines were there. 

Another challenge ... raspberry mousse. And if you don't fined the raspberries? Then use the jam bio Rigoni di Asiago and your mousse will be like that of fresh fruit! Guaranteed.

Here's my step by step for these cakes. The blue one with raspberry mousse, the redone filled and covered with dark chocolate ganache.

Wet vanilla syrup and milk
Stuffed with raspberry mousse


Raspberry mousse:

1 jar of raspberry Fiordifrutta bio Rigoni di Asiago
400 ml of whipping cream
4 sheets of gelatin

Process

Hydrate the gelatin in cold water, then dissolve it in a tablespoon of jam heated in the microwave.

Whip the cream, then mix with the jam slowly using a spatula. Leave in refrigerator and use as a filling for your cakes.








7 commenti:

  1. Semplicemente fantastiche, praticamente perfette! E se non avevi l'influenza come venivano???? Naaaa...meglio di così non ti sarebbero venute! Bravissima! Un bacio marina

    RispondiElimina
  2. complimenti sono bellissime!!!! ma a che velocità vengono fatte fuori????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo velocemente, meglio non vedere a volte:)

      Elimina
  3. Posso farci un giro? Splendide:)
    Passata l'influenza?
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  4. Davvero perfette! Mi dispiacerebbe mangiarle per quanto sono belle! Complimenti davvero ^.^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...