Followers

Miglio risottato ai broccoletti


Un cereale poco usato nelle nostre cucine, che dovrebbe entrare a far parte della nostra alimentazione in quanto ha un elevato valore dietetico per il suo tenore di proteine, sali minerali e fibre. Ricco di  vitamine A e del gruppo B, specialmente niacina, B6 e acido folico, calcio, ferro, potassio, magnesio e zinco. Ha un elevato contenuto di acido silicico, ed è spesso considerato un vero e proprio prodotto di bellezza per pelle e capelli, unghie e smalto dei denti, stimolandone la crescita. Il miglio inoltre non contiene glutine. Non ci sono motivi per non provarlo, magari in sostituzione ad altri cereali, e cotto come un risotto. 

Conditelo con verdure fresche di stagione, che lascerete cuocere poco, in modo da non disperdere nell'acqua le buone proprietà.

Questa ricetta è una buona alternativa ad un risotto, più veloce nella cottura e dal sapore ottimo, è utile per il suo apporto di buone sostanze nutritive (non dimentichiamoci che i broccoli sono ricchi di sali minerali come calcio, ferro, fosforo, potassio, vitamina C, B1 e B2; fibra alimentare; tiossazolidoni, sostanze che si sono dimostrate particolarmente efficaci nella cura della tiroide. Inoltre contengono sulforafano, una sostanza che non solo previene la crescita di cellule cancerogene ma impedisce anche il processo di divisione cellulare con conseguente apoptosi (morte cellulare). Il sulforafano, insieme agli isotiocianati, esplica azione protettiva soprattutto contro i tumori intestinali, polmonari e del seno. Hanno anche un potere antianemico, emolliente, diuretico, cicatrizzante, depurativo, vermifugo (fonte benessere.com). 

Ingredienti per 2

100 g di miglio
1 testa di broccolo 
mezza cipolla
olio evo
brodo vegetale (con dado home-made)
pepe

Procedimento

Scaldare il brodo con dado vegetale home-made. 

Appassire la cipolla tritata con 1 cucchiaio di olio evo, quindi tostare il miglio ben sciacquato per un paio di minuti.

Coprire con qualche mestolo di brodo e iniziare la cottura risotatta.

Aggiungere brodo poco per volta ogni volta che si sarà asciugato, calcolando da 10 a 13 minuti di cottura. 

Dopo i primi 5 minuti aggiungere le cime dei broccoletti ben lavati e tagliati a pezzi piccoli. Portare a cottura, regolare di sale e pepe e servire. 








3 commenti:

  1. Hai ragione! Il miglio è veramente poco usato, io infatti non l'ho mai assaggiato! Ma il tuo mi sembra così buono che l'assaggerei volentieri!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  2. Devo comprarlo, insieme alla quinoa e provarlo, ho letto ricette bellissime, come questa, che devo assaggiare! Un bacio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...