Followers

Plumcake integrale al mango


Vi è mai capitato di avere frutta un po' troppo matura e non sapere cosa farne?
In questo caso, fate una torta, ma una di quelle senza uova e senza burro, vedrete che bontà!

Ormai durante i miei corsi di cake design, quelli più piccoli che faccio a casa, ho sempre uno di questi dolci da offrire, e devo dire che hanno parecchio successo!

La base è più o meno sempre la stessa, farina bianca e integrale, frutta secca tritata, latte di riso, e qualche frutto frullato. Questa volta era un mango sciroppato, che non mi piaceva perché era troppo maturo e molliccio, senza essere profumato come il mango... e così l'ho usato per dare consistenza alla mia torta, sperando di conservare anche qualche vitamina del mango.

Ecco come ho fatto

Ingredienti

100 g di farina integrale
100 g di farina 0
50 g di cruschello di avena (fiocchi molto fini)
50 g di farina di mandorle
130 g di zucchero di canna
250 ml di latte di riso
mezzo mango sciroppato (ma va bene qualsiasi frutto fresco)
cannella, zenzero in polvere, noce moscata
scorze d'arancia grattugiate
1 bustina di lievito
3 cucchiai di olio di mais

Procedimento

Ungere e infarinare uno stampo da plumcake, io ormai sono fedele alla linea Keramia di Guardini, che trovate qui.

Scaldare il forno a 190°.

Mischiare le farine tra loro, e aggiungere lo zucchero,  il lievito per dolci e le spezie.

A parte frullare il frutto scelto con il latte di riso, aggiungere l'olio e versare lentamente negli ingredienti in polvere, mischiando con una frusta.

Aggiungere le scorzette grattugiate, amalgamare il tutto e versare nello stampo.

Cuocere a 190° per 35 minuti, lasciare poi raffreddare in forno ancora una decina di minuti prima di sformarlo su una griglia per far raffreddare completamente.

Tagliare a fette e gustare con una buona tazza di tisana allo zenzero.





3 commenti:

  1. non solo la frutta.....io ho i fiocchi d'avena ma grandi, se gli do una sminuzzata, posso usarli lo stesso? non so come usarli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo, passali al mixer fino a ridurli a farina, poi li usi per questi dolcetti :)

      Elimina
  2. buono, il mango a me piace e mi ricorda la mia vacanza in India, lì era buonissimo, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...