Followers

Chicchi di caffè


Quel profumo di caffè in tutta la casa... Sarà la caffettiera o questi golosi biscottini?
A casa mia sono i biscottini. Io non uso la caffettiera. Lo so, i puristi della caffettiera non leggeranno più il mio blog, ma ne prendo così poco che la mia caffettiera aveva sempre quel retrogusto di latta. Uso la macchinetta per l'espresso, e il caffè mi piace molto anche così. Ma ne prendo poco, pochissimo.

Ho trovato questa ricetta su un libro di Marco Bianchi, e ho variato giusto la dose dello zucchero, adattandola al mio palato. I biscotti sono buonissimi, e al mattino per colazione con un buon caffè sono davvero ideali! Ne volete uno?

O vi segnate la ricetta e ne fate un barattolo intero?


Ingredienti

50 g di farina 00
50 g di farina integrale
35 g di zucchero di canna macinato fine
20 g di farina di mandorle (mandorle pelate e tritate)
1 cucchiaio di cacao amaro
1 cucchiaio di caffè macinato
3 cucchiai di olio di mais o girasole
60 g di latte di riso
(non ho dimenticato burro o uova, è che proprio non ne contengono!)

Procedimento

Riunire tutti gli ingredienti in polvere, aggiungere l'olio e il latte di riso e impastare velocemente. Formare una palla e avvolgerla in una pellicola. Dovrà riposare un'oretta in frigo.

Riprendere l'impasto, stenderlo e formare i biscotti. Io ho pensato ad una forma a chicco di caffè che ho fatto con uno stampino rotondo che mi si è sformato. Mai buttare uno stampino sformato!

Posizionare i biscotti sulla teglia rivestita con carta forno.

Cuocere in forno caldo a 170° per 15 minuti, quindi lasciar raffreddare sopra una griglia.

Cosa mangerete domani a colazione?


1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...