Followers

Biscotti inzupposi alle mandorle, arancia e vaniglia (senza burro e senza uova)



Come ogni volta che cerco dei biscotti sani al supermercato e non ne trovo, mi sono ripromessa di fare dei biscottini leggeri e saporiti per la colazione e i momenti di golosità. Non mi va in questo periodo di gravidanza di mangiare porcherie, ma si trova solo roba piena di grassi idrogenati, olio di palma, burro... (e io sono intollerante al lattosio)

Ieri mi sono messa d'impegno e i miei biscottini in 10 minuti erano nel forno. La ricetta è improvvisata, ispirandomi un po' ai biscotti morbidi al limone, e perfettamente riuscita: sono croccanti fuori, morbidi dentro, e all'inzuppo si ammorbidiscono e si impregnano senza diventare pappetta. Sono sicuramente da fare e rifare e non contengono uova nè burro o latte.
Io li ho aromatizzati all'arancia, ma proverò anche al limone, se la fate prima di me, fatemi sapere se sono ugualmente buoni!

Ingredienti per una trentina di biscotti

125 g di farina 00
50 g di farina di mandorle
60 g di fecola di patate
100 g di zucchero di canna macinato fine (anche solo 80 g)
succo di un'arancia
scorze di un'arancia (grattugiate)
1 tazzina di latte di mandorle non zuccherato
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 bacca di vaniglia (i semini interni)
2 cucchiai di olio di girasole
zucchero semolato e a velo qb

Procedimento

Mischiare gli ingredienti in polvere, quindi aggiungere la spremuta di arancia con le scorze, l'olio e il latte mi mandorla.

Impastare fino ad ottenere un composto compatto, quindi formare le palline con le mani. Dovranno essere grandi come noci. Passate ogni pallina prima nello zucchero semolato, poi in quello a velo, quindi posizionatele sulla teglia forno coperta di carta forno e appiattitele leggermente (non indispensabile).

Cuocete in forno preriscaldato per 12 minuti a 180°. Lasciate raffreddare su una griglia e conservate i biscotti in un barattolo di vetro.




2 commenti:

  1. dei super amarettoni! che buoni li voglio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucy, occhio che non sono amaretti! Sono proprio biscottini da colazione! Sono tipo i crinkles al limone, ma all'arancia e con una parte di farina di mandorle... ma più sani!
      (il gusto dell'amaretto di solito è dato dalle mandorle amare, difficili da trovare, e poi qui non ci sono albumi)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...