Followers

Spadellata di spaghetti e gamberetti


Il tempo, sempre più difficile da gestire. Sarà solo un mio problema o capita anche a voi? Meno cose ho da fare (sono in pausa maternità e non sto lavorando) e più cose trovo da fare e il tempo mi sfugge. Quando ne ho fatte la metà è già sera e io sono a pezzi. Quando lavoro invece sono super organizzata e vado come un treno. Insomma, se non ho un fitto calendario di impegni non mi so organizzare, inizio mille cose e poi altre mille e sono tutte importanti allo stesso modo, finché non mi accorgo di essermi persa e di non aver concluso granché. Vi prego ditemi che non sono sola...

Quando accade, anche i progetti gastronomici volano via, e mi trovo a buttare in padella la prima cosa che mi capita sotto gli occhi. Oh.. ma a volte la prima cosa è talmente buona che corro a prendere la macchina fotografica e scatto, malgrado la luce non sia la migliore, i piatti non siano belli, la tovaglia non sia appena stirata. Vuoi mica perdere la ricetta? E così quando senti il marito che ti dice "Ma come, non fai la foto?" senti il senso del dovere che ti pervade e voilà... Immortalata la ricetta direttamente in padella.

I gamberi sono surgelati, e pure bio (se riuscite a trovare gamberetti freschi a Losanna vi invito a pranzo!), ma sono stata fortunata perché erano proprio buoni!

Ingredienti (per 2)

200 g i gamberetti surgelati
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di olio evo
3-4 pomodori san marzano o ciliegino
1 pizzico di peperoncino secco
basilico fresco (ho scoperto che coi gamberetti preferisco il basilico al prezzemolo, ma la scelta a voi)
160 g di spaghetti (o la vostra dose abituale)

Preparazione

Scongelate o sbollentate velocemente i gamberetti. Se invece li avete freschi passate al prossimo passaggio e beati voi!

Mettete a bollire l'acqua per la pasta mentre preparate il sughetto.

Soffriggete leggermente l'aglio col peperoncino in padella, aggiungete i pomodori lavati e tagliati a pezzi piccoli, qualche cucchiaio di acqua bollente e lasciate insaporire 10 minuti.

Nel frattempo cuocete la pasta fino a metà cottura.

A questo punto aggiungete i gamberetti, che cuoceranno in pochi minuti. Aggiungete anche gli spaghetti e terminate la cottura risottandoli con poca acqua per volta, in modo da farli insaporire con il loro condimento.

In ultimo aggiungete il basilico, alzate la fiamma e spadellate velocemente. Se vi piace potete condire con un filo di olio evo crudo, quindi servite.

Pochi minuti, e un piatto completo e davvero appetitoso!



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...