Followers

Sbriciolata all'uva spina


Lo so, la foto non le rende giustizia, l'ho dovuta fare col telefonino. E se guardate bene, il barattolo di Fiordifrutta è pure vuoto! Chiedo scusa in anticipo ai lettori e alla Rigoni di Asiago, ma quando fai un dolce a casa dei tuoi genitori che non sanno che dopo aver svuotato il barattolo nel dolce, tu lo usi per le foto, il rischio è che quel barattolo venga lavato e messo nella raccolta del vetro ancora prima che il dolce sia cotto!

Che vi devo dire... sono andata a recuperarlo perché Fiordifrutta all'uva spina nella sbriciolata è buonissima, e se fosse consentito dalle regole della nostra lingua, lo scriverei anche con due b (bbuonissima) per rendere meglio l'idea.

Prendete la foto così com'è, e segnatevi la ricetta che è la parte più importante per una golosa colazione...

Ingredienti (una tortiera rettangolare 16x20)

170 g di farina 00
30 g di farina di mandorle
75 g di zucchero
50 g di burro
1 uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci
la polpa di una bacca di vaniglia
zeste di limone 

Per la farcia:
2/3 di barattolo di Fiordifrutta uva spina (ma pure tutto)
2 cucchiai di mandorle tritate

Procedimento

Accendete il forno a 180° su programma statico.
In una ciotola disponete gli ingredienti in polvere, avendo cura di setacciare insieme farina e lievito, aggiungete poi il burro a pezzi, l'uovo leggermente sbattuto, le zeste di limone, la vaniglia, la farina di mandorle tritate.

Se avete l'impastatrice azionate il gancio K a bassa velocità, altrimenti lavorate velocemente con un cucchiaio di legno in modo che l'impasto resti sbriciolato a grumi. Lavoratelo pochissimo e non impastatelo con le mani (o meglio, lavoratelo anche con le mani, ma velocissimamente, senza compattarlo).

Trasferite metà del composto di frolla sbriciolata nella tortiera unta e infarinata, pressate leggermente con le mani in modo da coprire tutta la tortiera.

Versate la Fiordifrutta sulla base di frolla lasciando qualche millimetro dal bordo.

Versate il resto del composto sbriciolato in modo da coprire tutta la superficie e pressate leggermente i bordi.

Infornate sul ripiano intermedio, e lasciate cuocere 35 minuti circa.

Sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare completamente, così potrete sformarlo perfettamente senza rischiare di romperlo.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...