Followers

Delle meringhe senza uova? Proprio così...


Se devo pubblicare una ricetta che rappresenti una vera sfida per me, allora senza dubbio è questa. Non per la difficoltà, perché è la cosa più semplice che si possa immaginare, più che altro perché non ci volevo proprio credere nella riuscita di questa alternativa alle meringhe. Mi sono dovuta ricredere. Non che io sia una fanatica del vegan, ma mi piace sperimentare perché può capitare di avere intolleranze e di dover rinunciare per dei periodi ad alcuni cibi.

Facciamo un passo indietro: tempo fa leggevo online delle ricette e utilizzi dell'acqua faba. Di cosa? Proprio l'acqua faba, così pare si chiami l'acqua di cottura dei ceci. Quella che sta nel barattolo dei ceci precotti per intenderci, e che potete fare in casa cuocendo i legumi per circa 8 ore. Io ho optato per i ceci in barattolo.

Insomma, basta scolarli (quando dovete usare i ceci ne approfittate e usate anche la loro acqua) e poi aggiungere un paio di ingredienti all'acqua in cui sono conservati, e via con le fruste elettriche!

La montata è densa e vischiosa esattamente come gli albumi a neve, e può essere usata anche per gelati e preparazioni dolci o salate, come sostituto delle uova. Per il gelato ho fatto la prova ed è in freezer, per le meringhe vi lascio la semplice ricetta.



Ingredienti

L'acqua di un barattolo di ceci
il succo di mezzo limone
una bacca di vaniglia (la polpa)
160 g di zucchero (io ho usato zucchero di canna macinato quasi a velo)
idea golosa: farcitele a due a due con Nocciolata Rigoni di Asiago

Preparazione

Iniziate a montare a bassa velocità l'acqua dei ceci. Aggiungete il limone spremuto e la polpa di vaniglia. Poi, poco a poco lo zucchero, e montate ad alta velocità, fino ad ottenere la consistenza delle chiare d'uovo a neve ferma. Se capovolgete il recipiente, non ne cadrà nemmeno una goccia.

Trasferite il composto in un sac à poche, e formate le meringhe sulla placca del forno foderata con carta forno.

Cuocete in forno caldo a 100° meglio se ventilato (il mio non ha il ventilato, ho cotto con statico e sportello leggermente aperto, tenuto con un cucchiaio di legno incastrato in modo da lasciare solo una piccola fessura).

Tempo di cottura un paio d'ore.


Idea golosa:
Ecco le mie meringhe farcite con Nocciolata, le ho preparate per una merenda con un'amica che non mangia uova e sono state un successo!



Provatele e poi fatemi sapere!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...